I CARABINIERI INCONTRANO GLI ALUNNI DEL LOCALE ISTITUTO COMPRENSIVO PER PARLARE DI LEGALITÀ.

0
5

Il Sottufficiale ha iniziato l’incontro con lo spiegare ai giovanissimi alunni il significato della parola “legalità” e di come tale concetto essa debba essere concretizzato anche mediante le piccole azioni quotidiane per conseguire un miglioramento della società in cui oggi viviamo.

Successivamente sono state affrontate, anche con la partecipazione attiva e curiosa dei giovani alunni, varie tematiche di diffuso interesse: si è parlato delle droghe e dei pericoli ad esse legati, della circolazione stradale, del bullismo, del vandalismo nelle scuole, nonché delle minacce derivanti da un uso non responsabile della rete internet.

Nel corso dell’incontro ai giovani ragazzi sono state spiegate anche le finalità del progetto “un sms per dire no a droga e bulli” attivato nella provincia sannita dallo scorso 27 ottobre per favorire l’emersione di fenomeni di illegalità che possono turbare il sereno andamento delle attività scolastiche, nonché per prevenire fenomeni criminali quali il bullismo e lo spaccio di droga mediante l’invio di un sms al n. 43002.

Poi il Comandante della Stazione, ha ricordato ai giovani alunni che quest’anno l’Arma festeggia il bicentenario della sua fondazione, per cui ha anche mostrato il video istituzionale dell’Arma dei Carabinieri, seguito con viva curiosità ed interesse dai giovani studenti.

L’incontro si è infine concluso con la viva soddisfazione dei ragazzi e con un più rafforzato sentimento di vicinanza all’Istituzione.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here