“UNA NOTTE PER FAUSTO”

0
6

Un drammatico episodio che sconvolse l’intera comunità apicese e non solo. Un dramma che si manifestò in tutta la sua crudezza in una curva di quella stradina, e come si ricorderà con lui a bordo vi era la giovane fidanzata Eleonora. Fausto De Rosa, proprietario del bar caffetteria “Il Kiosco” di Apice, quella domenica sera era in compagnia di Eleonora e avevano partecipato ad una festa per i 30 anni di un loro amico. Quei trent’anni che Fausto avrebbe compiuto proprio il 12 novembre. Ed è in questa data che gli amici del giovane apicese, lo staff della Twain Style e de “Il kiosco” hanno organizzato una serata per ricordare una persona speciale, ma soprattutto per stare tutti insieme nel giorno del suo compleanno. “ UNA NOTTE PER FAUSTO “ vuole essere una serata interamente dedicata al ricordo 
di un "amico vero, dell'amico di tutti, di una persona speciale". Nel giorno in cui Fausto avrebbe compiuto 30 anni gli amici, i conoscenti, le persone della famiglia e coloro che hanno incrociato Fausto, per caso o in un locale, o semplicemente bevuto un drink con lui si ritroveranno nel piazzale del bar Chiosco per lasciargli un messaggio d'affetto. Un regalo che Fausto avrebbe sicuramente gradito, la sua filosofia di vita era conosciuta da tutti. Amato in ogni dove e ovunque, ricordato con affetto in tutta la Provincia tra la “gente della notte. Fausto, l’organizzatore, sempre col sorriso, disponibile e pronto a fare festa. E’ vero Fausto aveva un vizio: quello di voler vivere la notte insieme a tutti i suoi amici, di fare gruppo, di organizzare tavoli nei locali, di far star bene chi aveva voglia di uscire con lui. Non badava a spesa, perché i soldi spesi per stare con gli altri erano ben spesi per lui. Ed ecco, che il tavolo del “Chiosco” diventava sempre il più illuminato in una discoteca, il più vivo, il più bello, e lui godeva, sorrideva nel vedere il gruppo dei suoi amici divertirsi. Per questo nel giorno del suo compleanno gli amici hanno deciso di viverlo così come avrebbe voluto lui, tutti insieme, davanti al suo locale. Una serata per cantare le sue canzoni, per ascoltare la musica che lui amava e per un momento conviviale, con una mega grigliata. Durante la serata si susseguiranno testimonianze, messaggi, immagini del grande amico di tutti: Fausto. Alle ore 18:30 è prevista la celebrazione della Santa Messa nella chiesa di Santa Maria Assunta e San Bartolomeo ad Apice. A seguire ci sarà una fiaccolata che si concluderà davanti al bar del Chiosco e da li prenderà il via la “serata insieme”. Ad allietare la serata condotta da Luigi Patierno il gruppo apicese degli “Sconcecajuoco” e lo staff della Twain Style. Saranno il sindaco Ida Albanese e la presidente dell’associazione ITALIANA FAMILIARI VITTIME DELLA STRADA a dare il via alla serata, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza.

“Non ho bisogno che sia facile, ho bisogno che ne valga la pena”, questa frase impressa nella immagine di copertina sul profilo  Facebook di Fausto De Rosa, da quel tragico giorno è diventato oramai un vero e proprio motto tra i contatti del giovane apicese ed è questo il messaggio più bello lasciato a tutti i suoi amici.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here