VITTORIO POSSENTI A BENEVENTO PER UNA LECTIO SU PERSONA E PERSONALISMO

0
4

La lectio sarà preceduta dai saluti introduttivi di Don Massimiliano Del Grosso, Prefetto dello Studio Teologico “Madonna delle Grazie”, e di Don Leonardo Lepore, pro-Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose. Introdurrà i lavori il prof. Ivo Alberto LUcarelli, docente di storia della Filosofia presso l'ISSR beneventano.  A conclusione l’Arcivescovo di Benevento, Mons. Andrea Mugione, dichiarerà ufficialmente aperto l’anno accademico delle due istituzioni ecclesiastiche. Nel suo intervento il tema dela oersona sarà collegato anche anche alle sfide moderne e, in aprticolare, al tema delle biotecnologie e della bioetica. “Le conseguenze dell’impiego delle biotecnologie possono essere ben superiori a quelle accadute col crollo del muro di Berlino”, afferma Possenti che è tuttavia  fiducioso che le tecnologie non sono e non saranno in grado di cambiare la natura umana, quest’ultima intesa in senso ontologico, nonostante l’intervento delle biotecnologie sull’uomo può generare una diversa sensibilità morale, alterando la percezione del bene e del male; ma se l’uomo è un essere dotato di logos (ragione e linguaggio) e permane questa natura più intima, egli conserverà queste qualità essenziali. La cittadinanza è invitata a partecipare.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here