COIM ko, il derby campano va al Centro Ester

0
6

Una gara quasi mai in discussione e totalmente condotta dalle padrone di casa come testimoniano i netti parziali 25-16, 25-13 e 26-24. Una giornata no per la squadra giallorossa sotto tutti i punti di vista, sia in termini di gioco che di personalità, che riesce ad evitare il tracollo solo nel terzo set dove forse avrebbe meritato qualcosa di più, dilapidando un vantaggio di 5 lunghezze a pochi punti dalla conquista del set.
Centro Ester al gran completo, nella COIM ancora out la schiacciatrice Delli Quadri per problemi alla schiena.
Come in tutte le precedenti uscite in trasferta, l’Accademia subisce la partenza sprint delle padrone di casa che impattano la gara con la giusta grinta e determinazione. L’8-3 iniziale indirizza subito il parziale in direzione partenopea, la squadra rossoblu è in grande spolvero e si porta al massimo vantaggio sul 21-12 prima di subire un piccolo sussulto delle beneventane che recuperano fino al 22-16 per poi cedere 25-16.
Anche nel secondo set il Centro Ester riprende da dove aveva appena interrotto e surclassa nuovamente le avversarie con un 8-1 che non ammette repliche per una COIM ancora fuori dal match. Le ragazze di Borghesio sono assolute padrone del campo. Le giallorosse provano a scuotersi e riescono a riportare un minimo di equilibrio, ma lo svantaggio accumulato in partenza rimane pressoché invariato fino al 16-8. Il Centro Ester riprende nuovamente a premere sull’acceleratore ed imprime una nuova impennata al match portandosi prima sul 22-13 e poi chiudendo i conti agevolmente con un rotondo 25-13.
Arriva solo nel terzo parziale la tanto attesa reazione della COIM che per la prima volta mostra piccoli segnali di risveglio ed arriva in vantaggio al primo time out tecnico sull’8-6. Il Centro Ester accusa adesso un momento di difficoltà, le giallorosse, visibilmente cresciute, ne approfittano raddoppiando il vantaggio sul 16-12. La COIM sembra gestire il vantaggio fino al 23-18 quando subiscono il prepotente ritorno delle napoletane che con quattro punti consecutivi riaprono il set. Il finale è thrilling, con la situazione che si ribalta azione dopo azione. A spuntarla è il Centro Ester con un 26-24 tiratissimo che chiude set e partita e che regala alle napoletane il primo successo stagionale, assolutamente meritato e convincente.
Finale invece amaro per le giallorosse che avrebbero potuto tranquillamente allungare la partita al quarto set e riaprire i giochi, anche se restano sicuramente da superare quei blocchi che impediscono alla squadra di esprimersi al meglio soprattutto fuori casa dove finora la COIM ha raccolto tre sconfitte in altrettante gare.
Adesso un nuovo scontro salvezza domenica prossima al Mario Parente di Benevento dove arriverà la squadra pugliese del Turi.

Il tabellino della gara:

Accademia Volley: Mezzapesa, Ferrone 6, Principe (C) 14, Gritto 5, De Cristofaro 5, Morgia 7, Favino (L), Napolitano, Varricchio, Cona (L) n.e., Dell’Ermo n.e., Delli Quadri n.e. All. V. Ruscello, Vice All. A. Poccetti.

Centro Ester: Di Cristo 10, Voluttoso (C) 11, Imbimbo 9, Scalzone 12, Nina 15, Angone 2, Canzanella (L), La Torre n.e., Mottola n.e., Bonsignore n.e., Esposito n.e., Galiero n.e. All. N. Borghesio

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here