Asd Maleventum: Dopo due vittorie di fila il Maleventum cade a Maddaloni

0
6

MADDALONI – Si ferma a due vittorie consecutive la striscia positiva del Maleventum che torna a mani vuote dalla difficile trasferta di Maddaloni. Il pesante 6-1 rimediato in Terra di Lavoro non deve però trarre in inganno perché la prova dei sanniti non è certo da buttare via ma è però condita da qualche errore difensivo di troppo e da un arbitraggio non certo favorevole alla squadra di mister Corino.

Dopo un avvio di gara senza sussulti, il Maddaloni accelera le operazioni e nel giro di poco più di dieci minuti i padroni di casa segnano tre reti con i sanniti tutt’altro che esenti da colpe. Il gol di Perugini al 24’ è invece ossigeno puro per gli ospiti che prendono coraggio continuando a premere il piede sull’acceleratore fino al riposo ma il punteggio non cambia.

Nella ripresa il Maleventum vuole rimettersi in carreggiata alzando subito il ritmo ma al 15’ arriva una vera e propria mazzata per la compagine sannita costretta a subire un penalty a dir poco dubbio per un intervento in uscita di Ecravino che sembra invece toccare solo il pallone e non l’avversario. Il 4-1 non manda però al tappeto il Maleventum che continua a fare il proprio gioco provando più volte a rimettere tutto in discussione ma il portiere del Maddaloni è in grande spolvero ed in almeno quattro occasioni blinda la propria porta con interventi di categoria superiore. Solo nel finale i casertani riescono quindi a prendere ulteriormente il largo siglando altre due reti per un 6-1 senza dubbio eccessivo visto l’andamento della partita.

 “Da un punto di vista del risultato è andata malissimo – afferma mister Corino – ma non ci siamo invece espressi così male come potrebbe far pensare il punteggio. Abbiamo creato tante occasioni da gol ed allo stesso tempo commesso troppi errori in fase difensiva regalando almeno tre reti agli avverasi. Poi anche la coppia arbitrale ha giocato un ruolo decisivo soprattutto con l’assegnazione del penalty del 4-1 al Maddaloni, per noi un’autentica mazzata da un punto di vista psicologico. Nella circostanza Ecravino è intervenuto in maniera pulita sulla palla ma con nostro grande stupore è stato invece concesso un tiro dal dischetto ai casertani. I ragazzi nonostante il passivo hanno però continuato a crederci tirando più volte in porta ma il loro estremo difensore è stato insuperabile. Nel finale in almeno tre occasioni i padroni di casa hanno commesso il sesto fallo ma ancora una volta i due arbitri hanno penalizzato il Maleventum non sanzionando nulla”.   

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here