Anche quest’anno torna a Benevento l’iniziativa “Facciamo un Pacco alla camorra”

0
33

Ad introdurre la serata sarà Fabiana Peluso della cooperativa ArteViva; a seguire la testimonianza di Michele Martino, incaricato regionale settore pace nonviolenza e solidarietà dell’Agesci Campania. Al centro della presentazione l’intervento di Peppe Pagano del Consorzio NCO, da anni in prima linea sul tema della filiera etica e della legalità.

Il progetto “Facciamo un pacco alla camorra” è il risultato di una rete che vede impegnate 16 imprese che hanno dato vita al consorzio NCO, Nuovo commercio Organizzato. Un marchio che promuove una filiera produttiva etica e mira all'educazione, all'integrazione lavorativa e al recupero sociale di persone momentaneamente in difficoltà come minori, tossicodipendenti, sofferenti psichici attraverso attività di agricoltura sociale. Il Nuovo Commercio Organizzato trasforma quei luoghi una volta simboli di violenza e di sopraffazione in luoghi simbolo di riscatto e legalità grazie alla collaborazione tra le istituzioni e tutte le realtà sociali del territorio. I prodotti agroalimentari che compongo il “pacco” sono sottoposti a severi controlli di qualità e venduti con marchio unico “NCO-Nuovo Commercio organizzato” attraverso il riuso produttivo e sociale dei beni confiscati alla camorra e dei beni comuni su “Le Terre di Don Peppe Diana”.

Per info sull’iniziativa: www.arteviva-bn.it, info@arteviva-bn.it, tel 0824 1770928

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here