CONTROLLI ANTIDROGA PRESSO “LE STREGHE” E “TELESIA”.

0
3

 L’iniziativa si colloca nel più ambito contesto dei servizi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento su tutto il territorio provinciale rivolti soprattutto a tutela dei giovanissimi nei tipici luoghi di aggregazione dove possono essere più vulnerabili ed esposti a rischi e con lo scopo di dare un preciso segnale nella lotta allo spaccio ed al consumo di stupefacenti. In tale contesto questa mattina sono stati effettuati serrati controlli all'ingresso dell'istituto professionale alberghiero “Le Streghe” di Casatelvenere e presso l’Istituto Superiore Liceo Classico e Scientifico del centro termale. I militari della Stazione di Telese Terme, con l'ausilio della unità antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Napoli, hanno controllato passando al setaccio, prima il perimetro esterno ed i locali delle scuole, poi, aperti i cancelli per l'inizio delle lezioni, “Pirat”, cane antidroga specializzato, ha annusato zaini e le borse degli studenti in arrivo. L'incalzare dei controlli predisposti su tutto il territorio ha la finalità di togliere lo spazio di manovra a chi approvvigiona stupefacenti per la distribuzione locale diventando, tra l’altro, fortemente dissuasivo nei confronti di quei ragazzi eventualmente intenzionati a portare droga al seguito e tutelando nel contempo coloro che ne sono estranei. I dirigenti scolastici ed il corpo docenti hanno accolto favorevolmente l’inizitiva e, ringraziando per l’operato dei militari, hanno chiesto di intensificare tali attività perché rappresentano un efficace deterrente per eventuali pusher che si aggirano intorno agli istituti a caccia di giovani “vittime”.

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here