Denunciato dalla Polizia di Stato per guida sotto l’influenza dell’alcol

0
95

Gli operatori, dopo aver accertato che le persone a bordo dei veicoli non avevano riportato lesioni, sottoponevano i due conducenti ad accertamenti etilometrici. Uno dei due, A.V., un giovane di anni 25 anni originario di Benevento, risultava essere positivo registrando un tasso di alcolemia nel sangue pari a 2,30g/l, ben oltre il limite di legge che è di 0,50 g/l.

In effetti il giovane da subito mostrava una sintomatologia compatibile con uno stato di ubriachezza, quale l’andamento barcollante, l’eloquio sconnesso e l’alito con forte odore di alcol. L’incidente stradale, tenuto conto dello stato di grave alterazione psico-fisica del giovane conducente, avrebbe potuto avere ben più gravi conseguenze qualora si fossero verificate circostanze sfavorevoli.

Il predetto conducente è stato denunciato per il reato di Guida sotto l’influenza dell’alcol, con il contestuale ritiro immediato della patente di guida.

Al medesimo è stata altresì sequestrata l’autovettura di sua proprietà, atteso che per tassi alcolemici molto elevati (superiori ad 1,50 g/l) la legge prevede la confisca obbligatoria del veicolo.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here