La VSM Costantinopoli sbanca Volla al termine di una rimonta da brivido e si avvicina alla vetta

0
11

Una partita che sembrava ormai persa, con le padrone di casa in vantaggio per due set a uno e 23-18 nel quarto set. Tutto lasciava presagire alla resa, ma invece neanche il 22-24 ha scoraggiato le ragazze beneventane che, grazie ad una serie di battute al fulmicotone, sono riuscite prima ad annullare le due palle match e poi a spuntarla 28-26.
E’ stata questa la chiave di svolta dell’intera gara, perché successivamente le giallorosse, sulle ali dell’entusiasmo, si sono esaltate al tie break, dominato 15-10, approfittando invece di un avversario ormai uscito completamente dalla partita dopo aver perso la grande occasione della vittoria.
Due punti pesantissimi quelli conquistati dalle babies giallorosse, che si erano presentate a Volla in formazione più che rimaneggiata per via delle contemporanee assenze di Stefanucci, Amoriello e Pucillo, e contro una squadra che ha dimostrato tutto il suo valore e che potrà sicuramente giocarsi le sue carte fino alla fine del campionato.
Il primo set è tutto di marca napoletana, con il Volla che aggredisce subito la Costantinopoli soprattutto in battuta ed in attacco e gestisce il vantaggio fino al 25-21 finale. Secondo parziale invece di marca giallorossa, grazie ad una serie di turni di battuta davvero efficaci del sestetto di Mezzapesa (25-17) che però finisce per subire di nuovo il ritorno delle padrone di casa nel terzo (25-22). Il resto è storia nota.
Con questa vittoria la Volley Santa Maria si avvicina ulteriormente alla vetta della classifica, ora lontana solo un punto, ma le giallorosse hanno il vantaggio, rispetto al Pastena, di aver giocato una gara in meno. E proprio alla ripresa del campionato, l’11 Gennaio, sul campo del fanalino di coda La Fenice Club, le beneventane potrebbero finalmente firmare il sorpasso approfittando proprio del turno di riposo del Pastena.
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here