Tentano nuovamente di forzare i sistemi di controllo del Penitenziario di Poggioreale.

0
23

Non sono bastati i sequestri dell'ultimo periodo, che addirittura hanno visto l’arresto di una donna napoletana di sessant’anni, a far desistere gli spacciatori a smerciare droga nel carcere di Poggioreale. Il Comandante del “Giuseppe Salvia” intensifica i controlli presso il Settore Colloqui del suo Penitenziario. Le operazioni di Polizia Giudiziaria sono state compiute dai Baschi Azzurri del Settore Colloqui del Reparto Napoletano e dagli Uomini dell’Antidroga di Benevento. Questa mattina spacciatori ignoti, alla vista dei dei
cani antidroga Ulla e Zolly, si sono sbarazzati di dosi di Hashish pronte per essere cedute. A far rinvenire le dosi è stato il cane poliziotto Zolly la “Lupa Sannita”. Gli spacciatori, sentendosi braccati, si sono sbarazzati della
droga intercettata, poi, dalla Lupa.Gli stupefacenti sequestrati sono stati posti a disposizione dell’Ufficio
Corpi di Reato della Procura della Repubblica di Napoli.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here