Maltempo, gli interventi del Comune di Benevento

0
48
foto di Roberto Mercurio

Nel pomeriggio inoltrato di ieri sino alle prime ore della notte sono iniziati gli spargimenti di sale nelle seguenti zone: da via Bachelet, a ospedali Rummo, Santa Rita, Fatebenefratelli, caserme vv.ff. polizia e carabinieri, Rotonda vittime del terrorismo, via Raffaele Delcogliano, via Pacevecchia, via Intorcia, via Avellino, parco Sogene, via delle Puglie, via Meomartini, Viale Mellusi e Atlantici, piazza Risorgimento, piazza Castello, via del Sole, Corso Garibaldi, Corso Dante, Viale San Lorenzo, via Torre della Catena, via Posillipo, viale Principe di Napoli e traverse maggiori, via Compagna, Rotonda Padre Pio, complanari di c.da Roseto.
Da rotonda Vittime del terrorismo a via paolella, via De Caro, via Schipa, Rotonda Pacificazione Nazionale, via San Pasquale, via Collevaccino, via San Pasquale, via dei Longobardi, via cimitero, via Ponticelli, via Croce rossa, via Viviani e zona carcere fino a svincoli Capodimonte. Da via San Vito, via Napoli e traverse maggiori, zona stadio, terminal, viadotto delle streghe e  svincoli, via San Leucio, Madonna della Salute, Torre Alfieri, gran Potenza, c.da Pino, Monte Pino. Da via Rosselli, via Monteguardia.via fermi, via Einstein, via Moro.
C.de: Cretarossa, San Cumano, Cancelleria, Acquafredda, San Chirico, Torretta, San Marco, San Vitale.
Centro storico: Viale dei Rettori arco di Traiano, via del Pomerio, Ennio Goduti, piazza Duomo, via Rummo, via delle Poste, rampa Annunziata, via Annunziata.
 Alle ore 8 di stamane, presso Palazzo Mosti, convocato dal sindaco Pepe, si è nuovamente riunito il Coordinamento Operativo Comunale per l’emergenza neve e gelo, con l’ulteriore presenza dei Dirigenti Porcaro, Fucci, Moschella, del Direttore ASIA Romito e dei tecnici comunali e si è passati alla verifica degli interventi effettuati nella notte, e alla predisposizione di tutti gli interventi necessari ed utili per la viabilità cittadina, e per ridurre al minimo i disagi alla cittadinanza.
IL territorio comunale è stato diviso in sette aree e per ognuna di esse si sono attivate squadre di intervento composte da uomini e mezzi, coordinate da tecnici comunali, dirette dal Dirigente ai LL.PP. Arch. Fucci.
L’Asia ha provveduto alla pulizia di alcune arterie cittadine ed allo spargimento di sale su viabilità e marciapiedi.
La GESESA ha operato oltre 50 interventi per blocco contatori dovuto al ghiaccio.
I volontari della Protezione Civile, sin dalle prime ore dell’alba, sono stati attivi sia di supporto al Comando di Polizia Municipale, che direttamente con interventi di carattere sanitario (trasporto disabili, consegna materiale sanitario e medicinali) che con distribuzione di sale in zone di difficile accesso.
Resta evidenziata la già inoltrata Ordinanza Sindacale N. 106966 del 31/12/2014 avente oggetto  “Disciplina della circolazione stradale in periodo invernale”.
IL COC resterà insediato a Palazzo Mosti per una continua verifica e ulteriore decisione in merito alla situazione sull’intero territorio cittadino.
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here