III edizione del Giro d’Italia, in vespa per l’autismo. Tappa questa mattina a Benevento

0
360

Ha fatto tappa questa mattina a Benevento la III edizione del Giro d’Italia in vespa. Una manifestazione per promuovere una raccolta di fondi a favore delle persone affette dalla patologia dell’autismo, in collaborazione con l’ Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici e l’Associazione Sanguis Francisci.

Protagonisti dell’iniziativa quattro vespisti Domenico Gelmi del Vespa Club Malonno Valcamonica, Augusto Gaudino del Vespa Club Santhià, Francesco Muronidel Vespa Club Roma e Agostino Mastrorocco del Vespa Club Acquaviva delle Fonti.

Sono partiti da Acquaviva delle Fonti lo scorso 2 settembre e oggi, alle 18, sono arrivati a Castello di Cisterna.

Augusto, Domenico, Agostino e Francesco sono i “magnifici” quattro vespisti che, per il terzo anno consecutivo, attraversano l’Italia nel segno della solidarietà.

“L’autismo sale in Vespa”: il tour è organizzato dall’Associazione Italiana Genitori Soggetti Autistici e dall’Associazione Sanguis Francisci, con il patrocinio del Vespa Club Italia, della Piaggio e la collaborazione dei numerosi Vespa Club che accolgono a ogni tappa i quattro vespisti in viaggio con lo scopo di diffondere informazioni sull’autismo.

Un lungo viaggio che attraverserà tutta l’Italia nell’arco di circa un mese. Complessivamente, i quattro vespisti percorreranno 7.300 chilometri nel segno della solidarietà fino all’arrivo, previsto per il 2 ottobre, a Barletta, dove ad accoglierli troveranno i vespisti del Club locale.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here