Calciomercato. Il Benevento sulle tracce di un esterno

0
368

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Come ribadito più volte il Benevento non ha alcuna esigenza di tesserare tanti giocatori a differenza di altre squadre come il Bari che sta letteralmente cambiando volto, oppure Carpi, Brescia, Trapani e Vicenza che pensavano di potersi giocare qualcosa di importante anche quest’anno.
La matricola giallorossa no, la rosa attuale è ben assortita, con l’innesto di Eramo la mediana è completa; quelle che restano ancora da coprire sono le fasce. Un esterno di qualità da utilizzare sia a destra che a sinistra e se possibile un terzino dal piede mancino. Nei giorni scorsi è ripartita l’offensiva al giovane Dell’Orco del Sassuolo, già avuto da Baroni lo scorso anno a Novara, ma ancora non ci sono riscontri in merito. Per la mezz’ala sfumato quasi definitivamente Parigini, in procinto di firmare con il Bari, al momento ci sono sulla lista del ds Di Somma, tre nomi: Bryan Cabezas, laterale offensivo classe ’97 dell’Atalanta; Federico Furlan, chiuso a Bari dall’arrivo di Parigini ed infine Maxwell Acosty del Latina, quest’ultimo in vantaggio rispetto agli altri due. Senza dimenticare che potrebbe rientrare nella lista dei 18 over, Alessio Campagnacci, che rispecchia in pieno le caratteristiche del giocatore che al momento manca. Osservato speciale la punta Citro del Trapani che in estate è stato vicino a vestire la casacca giallorossa, se dovesse chiedere di cambiare aria, il Benevento ci farà un pensierino. In uscita restano Jakimovski, Perucchini, Pajac, e Bagadur richiesto dal Trapani.
Raffaele Bianchini

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here