Bandi regionali del PSR. Lombardi: “Sanniti pronti a raccogliere la sfida”

0
104

«Le Istituzioni pubbliche, le Organizzazioni professionali agricole, gli imprenditori sanniti sono pronti a raccogliere la sfida lanciata dalla Regione Campania con i Bandi di Euro di del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 che mobilitano cospicue risorse finanziarie per centinaia di milioni di Euro per il rilancio del comparto agricolo locale».

E’ quanto ha dichiarato il Consigliere provinciale di Benevento delegato all’agricoltura Renato Lombardi, commentando gli ultimi provvedimenti per il PSR approvati e resi noti dalla Regione.

«Il nostro territorio sannita si è preparato convenientemente a gestire questa sfida per il rilancio dell’agricoltura locale. Nei mesi scorsi le Istituzioni pubbliche, con il Consigliere regionale e Vice presidente della Commissione consiliare regionale all’agricoltura Erasmo Mortaruolo e la preziosa disponibilità del dirigente regionale Marco Balzano e dei suoi Collaboratori, abbiamo svolto numerosi incontri di approfondimento tecnico sulle misure del PSR valutandone anche le criticità per evitare gli errori del passato. In particolare, a mio giudizio centrale è stata la riunione del 19 luglio presso la Rocca dei Rettori nella Sala Consiliare alla presenza di tecnici ed amministratori locali».

Il Consigliere Lombardi ha ricordato quanto è stato fatto per veicolare informazioni e svolgere un servizio di consulenza con gli amministratori locali per i bandi pubblici e gli imprenditori privati per gli altri bandi. Quindi ha aggiunto: «Come è stato in particolare evidenziato dal consigliere regionale Mortaruolo, il fine che la Regione intende perseguire con questi bandi è puntare sulla qualità: ed in tale contesto il Sannio vede una carta di straordinaria importanza che può giocare a ragione della storia e della tradizione che può vantare il comparto agricolo, sebbene i riconoscimenti nazionali a tale qualità siano stati una conquista relativamente recente. Con i Bandi regionali, che sono congruenti con le nostre potenzialità, il Sannio può scommettere sull’agricoltura di eccellenza: essi costituiscono per i giovani una forte e sicura prospettiva di lavoro ed un eccellente trampolino di lancio per la valorizzazione dei nostri borghi antichi. In tale contesto, trovo, quale consigliere delegato anche alla pianificazione territoriale, che le decisioni assunte dalla Regione per il sostegno alle attività delle Pro loco siano di alto profilo strategico e foriere di notevoli risultati».

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here