OMICIDIO PICCOLA MARIA, E’ SCONTRO  SULLA RIESUMAZIONE

0
161

Nuovo scontro burocratico sulla decisione di riesumare o meno il corpo della piccola Maria, trovata morta in un resort di San Salvatore Telesino nel Giugno del 2016.
Uno dei legali dei due fratelli, Daniel e Maria Cristina Ciocan indagati rispettivamente per omicidio e concorso in omicidio, infatti, ha depositato in tribunale una richiesta di incidente probatorio per evitare la riesumazione del cadavere, richiesta il 13 Novembre scorso.
Adesso toccherà al Gip pronunciarsi sulla richiesta depositata.
È ancora diatriba, dunque, sulla decisione della Cassazione e su una vicenda che sembra non trovare uno sbocco definitivo per dare verità e pace alla piccola Maria e alla sua famiglia.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here