Bilancio VAR di metà campionato: 45 correzioni in 188 gare

0
35

La rivoluzione del VAR, in Italia, fa ordine in campo una volta per tutte. Il Video Assist Refree ha posto fine alle proteste in virtù di pochi secondi di attesa, in nome della giustizia calcistica.

Positivo il bilancio al termine del girone d’andata, secondo i dati resi noti da Tiziano Pieri a “La giostra del gol”, la nuova tecnologia è stata utilizzata ben 45 volte in 188 partite con 18 rigori assegnati e 7 tolti, 9 gol e 2 rigori annullati per fuorigioco.

Le grandi squadre più volte favorite dalla Var sono state Inter e Roma a seguire Milan, Juventus, Lazio e Napoli. L’arbitro che più volte ha interpellato l’innovativo mezzo è stato Mariani.

Bilancio positivo al termine della prima parte del campionato anche se l’esperto Pieri consiglia di istituire una categoria di arbitri addetti al VAR così da ottimizzare l’utilizzo dell’innovazione.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here