Mulino dei Piccoli, in scena “Una storia supermegawow”

0
30

Quinto appuntamento con la rassegna teatrale per bambini dai 3 ai 10 anni

Sabato 6 e domenica 7 gennaio, alle ore 18, presso il Mulino Pacifico di via Appio Claudio, torna “Il Mulino dei piccoli” con lo spettacolo “Una storia supermegawow! I miei incredibili superpoteri”. La rassegna teatrale, dedicata ai bambini dai 3 ai 10 anni, promossa dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento e prodotta in collaborazione con I due della città del sole, giunta alla sua terza edizione, prevede 6 spettacoli teatrali interattivi , con doppio appuntamento, ogni tre settimane, da ottobre a febbraio.                                                                                                                             “Una storia supermegawow! I miei incredibili superpoteri”, scritto da Carlotta Boccaccino, sarà interpretato da Assunta Maria Berruti, Carlotta Boccaccino, Marco Orlando e dall’allieva di TeatroStudio ragazzi Giorgia Gomes. Ogni messa in scena vede la partecipazione diretta dei bambini, attraverso simpatiche “comparsate” e improvvisazioni a favore dei personaggi protagonisti. Previste anche in questa terza edizione una serie di attività post spettacolo di volta in volta diverse. Dalle note di regia: Il supercattivo Dottor Tenebra è quasi riuscito nel suo piano diabolico: rendere inetti e incapaci gli abitanti della città. Ma dovrà scontrarsi con la superforza di Power Girl e la super intelligenza della Ragazza Meraviglia, orgogliose supereroine che si battono per la libertà. Chi avrà la meglio?”. Al termine dello spettacolo: “Il mio supermantello!” (laboratorio creativo) e “La merenda!” (a cura di Panificio Caggiano). Biglietto d’ingresso € 8,00 . Biglietteria dalle ore 17,00. É possibile prenotare i biglietti al numero 0824/47037 . I biglietti prenotati dovranno essere ritirati in biglietteria entro le ore 17.45 del giorno dello spettacolo. Per informazioni 0824/47037- info@solot.it – www.solot.it

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here