Donna morta nel Salernitano, Cc non escludono alcuna pista

0
57

I carabinieri della Compagnia di Agropoli (Salerno) stanno lavorando senza sosta e senza escludere alcuna pista, per capire cosa sia realmente accaduto ad una cinquantenne cinese trovata morta, nuda nel suo letto, imbavagliata e con le mani e i piedi legati. Il ritrovamento è stato possibile grazie alla segnalazione del proprietario dell’appartamento (che si trova tra via Risorgimento e via Caravaggio), il quale non riusciva a mettersi in contatto con la vittima. I militari stanno cercando di ricostruire le ultime ore della donna, per delineare il contesto nel quale è avvenuta la tragedia. Intanto, sarebbero stati ascoltati anche alcune persone per capire se abbiano sentito urla o abbiamo assistito a movimenti sospetti. Al momento non è stata ancora svelata l’identità della donna, in quanto si stanno ancora verificando le generalità e ancora non è avvenuto il riconoscimento ufficiale da parte di eventuali congiunti. La salma si trova all’obitorio dell’ospedale di Vallo della Lucania per l’esame autoptico.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here