Calcio: Pecchia,fallo all’andata e anche su primo gol di oggi. ‘Non era un blocco, una costante. Loro lavorano su questo’

0
85

“E’ una costante del Napoli. C’era fallo sul primo gol nella partita di andata e c’era fallo anche oggi sul gol di Koulibaly”. Fabio Pecchia contesta la rete del vantaggio del Napoli anche in sala stampa dopo la lunga querelle con l’arbitro e il guardalinee in campo che l’ha portato a essere espulso insieme al suo vice Corrent e a un altro collaboratore. “Anche all’andata – spiega Pecchia riferendosi al 3-1 del Bentegodi – abbiamo preso il primo gol su palla inattiva e c’era un fallo e oggi ho avuto la stessa sensazione e continuo ad averla anche dopo aver visto le immagini in tv. Dopo la rete mi sono avvicinato all’assistente dell’arbitro e Nicola (Corrent, ndr) provava a trattenermi mentre poi io l’ho trascinato nella situazione di contestazione. Quello che è successo oggi non è chiaro, perché il portiere non può essere ostacolato nell’area piccola, ma è una costante, il Napoli lavora su questo. Tutti lavorano sui blocchi ma quello di oggi non era un blocco”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here