Alberto BRIGNOLI, eroe della partita contro il Milan, rimarrà al Benevento

0
726
03 December 2017. ANSA/MARIO TADDEO

E’ l’Inter la società più attiva in questo mercato di gennaio, anche se i vincoli del fair play finanziario e il freno imposto dal governo cinese agli investimenti nel calcio condizionano le mosse dei collaboratori del patron nerazzurro Zhang Jindong. In ogni caso, procede la trattativa con il Barcellona per il ‘figlio d’arte’ brasiliano RAFINHA, che i catalani sono disposti a cedere in prestito mentre proprio a causa della formula del possibile trasferimento si è arenato il discorso per DEULOFEU: il Barça lo cede solo a titolo definitivo, e per questo è rimasto in piedi solo il discorso con il Napoli. Intanto l’Inter valuta anche SCHUERRLE, in uscita dal Borussia Dortmund nonostante le smentite ‘di facciata’ provenienti dalla Germania. E’ poi sempre in piedi il discorso per il brasiliano RAMIRES, che vuole lasciare la Cina, mentre per la difesa è sempre attuale la pista del giovane atalantino BASTONI, ma circola anche il nome dell’ex romanista YANGA-MBIWA. C’era stata anche un’idea STURRIDGE, attaccante del Liverpool, ma non è stato superato l’ostacolo della formula: i Reds, infatti, vogliono un acquisto a titolo definitivo. Totalmente infondata la voce di ICARDI al Real Madrid (che punta anche SALAH del Liverpool): se ne riparlerà in estate, quando la società ‘merengue’ potrebbe pagare la clausola (valida solo per l’estero e solo dall’1 al 15 giugno) di 110 milioni di euro. Il Napoli continua a insistere per VERDI, che però non è ancora convinto di andare alla corte di Sarri. Detto che i dirigenti azzurri sono disposti a girare al Bologna CICIRETTI, in arrivo dal Benevento, c’è da dire che il club felsineo avrebbe bussato alla porta del Bari, chiedendo GALANO, detto ‘il Robben del Tavoliere’: i pugliesi sono disposti a cederlo per 3 milioni di euro. Intanto il Napoli ha definito la trattativa con YOUNES. Micola Innocentin, agente dell’esterno offensivo tedesco dell’Ajax, e il d.s. del club azzurro Cristiano Giuntoli hanno raggiunto un accordo per un quinquennale da luglio. Per il mercato estivo del Napoli gira anche il nome del brasiliano MAYCON, centrocampista mancino del Corinthians. In Inghilterra scrivono che il Liverpool starebbe pensando all’atalantino ‘Papu’ GOMEZ come sostituto di Coutinho nel caso non andasse in porto la trattativa con il Leicester per MAHREZ. L’Atalanta lo sostituirebbe con GIACCHERINI. Da Bergamo smentiscono, idem per i presunti contatti con la Juventus per CRISTANTE, che comunque piace ad Allegri. Fissate per domani le visite mediche a Cagliari di LEANDRO CASTAN. Il difensore brasiliano, che con la Roma ha un contratto valido fino a giugno 2019, va in Sardegna in prestito secco. I giallorossi hanno disponibilità limitate, ma cercano un terzino, e gli obiettivi sono sempre JUANFRAN o DARMIAN. L’Atletico Madrid si è informato su PELLEGRINI. Sulla sponda Lazio è invece tornato d’attualità il nome di RODRIGO CAIO in caso di addio in estate di DE VRIJ. La Spal prova a chiudere per CIONEK del Palermo e DODO’ dalla Sampdoria, mentre il Genoa potrebbe cedere ROSSETTINI al Sassuolo, che tratta anche il milanista PALETTA. DE MAIO può tornare alla corte genoana lasciando quindi il Bologna (che cederà anche OIKONOMOU al Bari). Il Cagliari ha un appuntamento con il Werder Brema per CALDIROLA, mentre a Crotone si punta con decisione su RICCI e CRISETIG. BESSA sta per lasciare Verona con destinazione LA Torino granata, percorso che potrebbe essere fatto anche da PAZZINI, se accetterà di ‘spalmare’ l’ingaggio. Alberto BRIGNOLI, eroe della partita contro il Milan, rimarrà al Benevento. Il suo agente Polo Dattola ha detto infatti che “ad oggi non credo che quella dell’addio sia un’ipotesi percorribile”. Piuttosto i sanniti dopo aver sistemato l’attacco con BONGONDA del Trabzonspor (ma di proprietà del Celta Vigo) e DIABATE’ dell’Osmanlispor, ora pensano al centrocampo: l’ex Tottenham SANDRO, reduce da una esperienza non fortunata con l’Antalyaspor, ha superato i test medici e nei prossimi giorni si metterà a disposizione del tecnico De Zerbi. Infine MATOS, che lascia l’Udinese per andare a Verona.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here