Rubate pompe sollevamento acqua nel Sannio, disagi per utenza. Sindaco di Durazzano protesta: dopo le tombe ora anche le pompe

0
101

Dopo i vari furti nelle abitazioni e le tombe depredate nel cimitero ora i ladri hanno preso d’assalto anche le pompe di sollevamento idraulico creando disservizi ai cittadini e per questo il sindaco di Durazzano Alessandro Crisci ha inviato una lettera alle autorità competenti (Ministero dell’Interno, Questura e Prefettura di Benevento) segnalando l’escalation “gravissima di atti predatori e di violenza alle persone e alle cose che si sono registrati negli ultimi giorni”. Nella lettera Crisci richiede di “porre in essere, senza ritardo, tutte le azioni possibili, anche drastiche, se ritenute necessarie ed appropriate, al fine di prevenire e contrastare con efficacia i fatti criminosi descritti che hanno gettato la nostra comunità in un uno stato di paura e insicurezza per sé e le proprie cose”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here