Segnalati alla Prefettura due pregiudicati per possesso di eroina e sequestrate in un bar dosi di marijuana con un bilancino di precisione

0
474

Nel corso di un’attività di polizia giudiziaria personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Telese Terme nella tarda serata di ieri, lungo la Fondovalle Isclero nel territorio di San Salvatore Telesino, ha proceduto al controllo di una Opel Corsa di colore nero con a bordo due pregiudicati. Insospettiti dal comportamento nervoso dei due pregiudicati, gli agenti hanno deciso di effettuare una perquisizione ai sensi dell’art. 103 del Testo Unico sugli stupefacenti che ha dato esito positivo. Sono stati rinvenuti, abilmente occultati nella vettura, 5 grammi di sostanza stupefacente del tipo “eroina”, nonché una bottiglia di metadone debitamente sottoposti a sequestro.

Pertanto, M.F. di anni 23 ed L.C. di anni 52 sono stati deferiti alla Prefettura di Benevento per la violazione dell’art. 75 del D.P.R. 309/1990 in quanto assuntori di sostanze stupefacenti. Uno dei pregiudicati è stato deferito in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria per la violazione dell’art. 187 del codice della strada per aver guidato sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, con contestuale ritiro della patente di guida e sequestro del veicolo.

Inoltre, nella serata di ieri, personale della Squadra Volante in servizio di controllo del territorio, ha proceduto al controllo di un bar/pub cittadino.

Nello specifico l’attenzione del personale operante si è concentrata sull’esercizio pubblico in questione in quanto ritrovo di numerosi giovani anche in ore serali e notturne.

Durante il controllo gli agenti hanno notato, celate dietro alcuni divanetti del locale, due bustine di cellophane con all’interno della sostanza stupefacente del tipo marijuana rispettivamente del peso di 0,92 e 0,73 grammi. Occultato dietro al bancone del bar, è stato rinvenuto anche un bilancino di precisione per la pesatura dello stupefacente. Il personale ha pertanto posto sotto sequestro lo stupefacente e il bilancino procedendo al controllo nonchè all’identificazione di un dipendente del locale addetto alla somministrazione delle bevande e degli avventori presenti, circa una trentina di giovani di età compresa tra i 18 e i 20 anni.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here