Centristi per l’Europa: riunione coordinamenti provinciale e cittadino. Santamaria: “Patto con forze politiche più responsabili”

0
23

Si riuniranno domani alle ore 11.00 presso la sede di Benevento alla Via Napoli 216 i coordinamenti provinciale e cittadino dei Centristi per l’Europa.
Il movimento politico Centrista come risaputo in queste elezioni partecipa con il simbolo di Civica Popolare e proprio per organizzare al meglio la campagna elettorale che domani si riunisco gli organismi del movimento.
In particolare l’incontro servirà per organizzare un’adeguata presenza dei centristi sanniti alla manifestazione che si terrà a Roma domenica 11 febbraio al Tempio di Adriano alle ore 10.00 alla presenza del leader nazionale del movimento Pier Ferdinando Casini, della ministra Beatrice Lorenzin e del primo ministro Paolo Gentiloni.
Ovviamente, l’impegno più gravoso sul piano organizzativo per i centristi Beneventani sarà per il prossimo sabato 17 febbraio quando nel primo pomeriggio a Benevento arriverà il Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti.
“E’ una campagna elettorale difficile – afferma il coordinatore provinciale del movimento Gennaro Santamaria – in quanto i cittadini sono particolarmente arrabbiati per le difficili condizioni economiche e sociali in cui i più sono costretti a vivere. Questo sentimento porterà probabilmente ad una forte astensione dal voto o ad un voto nei confronti di quei movimenti e di quelle liste che più alimentano le ansie e le preoccupazioni. Questa reazione – chiarisce il leader locale centrista – che io trovo irrazionale, rischia di far precipitare ancora di più nell’incertezza e insicurezza il nostro paese. Tocca a chi come noi ha sempre rappresentato il voto moderato cercare di recuperare consenso e indirizzarlo verso posizioni di governo responsabile. Coerentemente a quanto fatto in questi anni abbiamo scelto in queste elezioni di sottoscrivere un patto con quella forza politica, Partito Democrati, e quelle liste che nel cotesto politico nazionale ci appaiono più responsabili. L’ancoraggio alle istituzioni Europee – aggiunge Santamaria – resta a nostro avviso l’unica via di uscita per il salvataggio del nostro paese. L’incontro di domani quindi – conclude il coordinatore centrista – serve per organizzare al meglio un’ampia mobilitazione sul nostro territorio provinciale a favore dei nostri candidati.”

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here