Giornata del Malato 2018, in Diocesi si celebrerà domenica 11 febbraio a Dugenta

0
50

Domenica 11 febbraio in Diocesi si celebrerà la 26ª Giornata mondiale del Malato a Dugenta nella chiesa parrocchiale “Sant’Andrea Apostolo”.
Dopo il raduno e l’accoglienza alle ore 16:15 e le confessioni e la recita del rosario alle ore 16:30, il nostro vescovo don Domenico Battaglia presiederà la Celebrazione Eucaristica alle ore 17, durante la quale avrà luogo l’unzione degli infermi e l’affidamento a Maria.

Le parole che Gesù, innalzato sulla croce, rivolge a sua madre Maria e al discepolo Giovanni, “Ecco tuo figlio…Ecco tua madre. E da quell’ora il discepolo l’accolse con sé”, sono il tema scelto per la XXVI Giornata Mondiale del Malato. Questa giornata ci ricorda che il servizio della Chiesa ai malati e a coloro che se ne prendono cura deve continuare con sempre rinnovato vigore, in fedeltà al mandato del Signore e seguendo l’esempio molto eloquente di Cristo Gesù. Papa Francesco nel messaggio affidato alla Chiesa universale in occasione di questa giornata afferma che la Chiesa può essere intesa come “ospedale da campo” che assiste tutti, nessuno escluso! La Chiesa ospedale da campo è, dunque, quella Chiesa che continua ad essere a fianco dei malati con dedizione, fornendo cure mediche di qualità, cercando di mettere la persona umana al centro del processo terapeutico e svolgendo una ricerca scientifica nel rispetto della vita e dei valori morali cristiani. Ispirarsi alle parole, da cui prende spunto il titolo della Giornata del Malato, aiuta il servizio della Chiesa ai malati e a coloro che se ne prendono cura. Come Maria, i discepoli sono chiamati a prendersi cura gli uni degli altri, così la carità dei cristiani deve essere indirizzata verso tutti coloro che sono nel bisogno, semplicemente perché sono persone, cioè figli di Dio.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here