Alberto Febbraro (Fdi) : “Il Fortore necessario per il rilancio del Sannio. Ricci ha perso”

0
158

“Il Fortore rappresenta una grande risorsa per il riscatto ed il rilancio dell’intero Sannio che in questi anni ha subito la contrapposizione in negativo tra aree interne e zone costiere e metropolitane. E’ evidente, però, che il variegato patrimonio culturale, enogastronomico e rurale del Fortore non può essere valorizzato e tutelato se viene negato il “diritto alla viabilità”. Non è immaginabile pensare ad un piano di sviluppo per le aziende, un progetto politico per fermare il fenomeno della desertificazione sociale ed immaginare nuove occupazioni se le vie di comunicazione sono inesistenti. Chi può avere interesse ad investire in queste zone? E’ la domanda che poniamo al presidente della Provincia Claudio Ricci, che ieri in tutta risposta ed in maniera indegna ha apostrofato la manifestazione di protesta del comitato Viabilità negata come uno “show”.
Dichiara Alberto Febbraro candidato alla Camera dei Deputati con Fratelli d’Italia
“La mancata presenza, inoltre, del Presidente è l’ultimo atto di un potere inutile esercitato in questi anni dal PD, ma che oramai volge al termine e che lascia dietro di sé macerie, ed una Provincia che arranca e che a fatica riesce ad immaginare un futuro per i propri giovani. Fratelli d’Italia ha un progetto diversa per le aree interne, già al centro del nostro programma ed al centro dell’agenda del futuro governo a trazione centrodestra. Siamo vicini al comitato “Viabilità negata” e pronti ad un confronto e ad una collaborazione nell’interesse del Fortore e dell’economia del Sannio. Ricci ha perso, sia la credibilità politica che il rapporto con l’elettorato, che in verità, non ha mai avuto. “

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here