5^ giornata di rit. Serie C2, girone A : Real Boys Maddaloni – Sanniti 8-5 (pt 5-0)

0
21

Sanniti five soccer: Biele, DeLuca, Pastore, Lanni, Aquino. DeSantis,Cella,DiNunzio,Landolfi,Mscetti,DeMare

Reti: Aquino,Lanni,DeMare,Muscetti, Landolfi

Esce sconfitta dal PalaFeudo di Maddaloni, contro il Real Boys, la formazione giallorossa del duo Pellegrino-Bovio per 8-5, al termine di una grande gara, nonostante le numerose defezioni (DeFranco,Repola,Zarrelli e Landolfi e Muscetti che hanno stretto i denti, nonostante non si allenassero da due settimane…). Le reti giallorosse, tutte nel secondo tempo, portano la firma di, Fabio Lanni, Pio Aquino, Mariano Landolfi, Umberto Muscetti, e Gwrardo De Mare. Sfortunati i giallorossi che hanno pagato dazio contro la malasorte con ben 3 autoreti e 5 tra pali e traverse. Significativa la traversa con il portiere di movimento nei minuti finali che avrebbe riaperto la gara e portato i Sanniti sul 7-6 per l’assalto finale e che sulla ripartenza, invece, chiude definitivamente la gara 8-5 il Real Boys. Sfortunati (pt 5-0 per i casertani..) Pastore e soci ma escono consapevoli della propria forza e di dover lottare fino alla fine per raggiungere un grande obiettivo che, diventato difficile, ma non impossibile. Bisogna fare più punti possibili, sopratutto in casa, a partire da venerdì prossimo contro il fanalino, Sinuessa Mondragone e fare qualche punto fuori casa. I sanniti five soccer, visti a Maddaloni, contro una signora squadra che, senza i punti di penalizzazione era terza in classifica, fanno ben sperare, così come ammette al termine della gara uno dei due mister Tiziano Bovio “La prestazione fa ben sperare per il proseguo del campionato, i ragazzi hanno dimostrato contro una grande squadra di potersela giocare contro tutti e tutto. Purtroppo abbiamo pagato a caro prezzo, una bruttissima partenza, disastrosa direi, dovevamo essere più attenti, soprattutto sulle palle inattive, di conseguenza ci siamo trovati sotto di 4 reti nel giro di pochi minuti, nonostante per la verità non stessimo giocando male e al riposo addirittura per 5-0. Su questo campo ridotto, contro questa squadra era difficile recuperare, ma i ragazzi ci hanno creduto fino alla fine, disputando una seconda frazione di gioco, davvero interessante sotto ogni profilo, peccato che a pochi minuti dal termine, con il portiere di movimento, eravamo quasi riusciti a recuperarla, con la possibile palla del 7-6, traversa di Landolfi, a subire il definitivo 8-5 con la ripartenza e senza portiere in porta. Torniamo a mani vuote, peccato per quel primo tempo, per le tre autoreti e soprattutto per le innumerevoli palle goal sciupate (compresi pali e traverse…), ma consapevoli che, se giochiamo sempre con la stessa intensità e senza timori, soprattutto fuori casa, possiamo dire la nostra contro tutti. Le assenze si sono fatte sentire, sperando di recuperare tutti per il prossimo impegno che, dobbiamo vincere ad ogni costo”.

Juniores: Nella 6^ giornata di ritorno, i sannitini del duo Spedicato-Sorice espugna il campo della Virtus Acerra per 5-8 con le reti di Goduto (4), Panza (2), Pacillo (2)

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here