“BASTA RAZZISMO”, MANIFESTANTI VICINI A EXTRACOMUNITARIO FERITO CON UNA PIETRA

0
63

“Basta razzismo, basta fascismo. Rompiamo il silenzio” così cita lo striscione esposto in via Napoli dai militanti di Potere al Popolo, L@p Asilo31, USB e Atletico Brigante per condannare l’aggressione al giovane extracomunitario, inseguito e colpito con una pietra in testa nella serata di ieri.
“Un chiaro gesto razzista!” hanno commentato i manifestanti.
Il sindaco Mastella e il presidente della Provincia Ricci, a loro volta, prendono le distanze dal gesto violento e sono vicini al giovane straniero, vittima di un episodio increscioso.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here