Maltempo: Anas, continua attività nel sud per emergenza neve. Mezzi sgombraneve in Campania, Basilicata e Molise

0
133
Foto Lo debole/Bianchi - LaPresse 05-02-2015 Firenze, Italia Cronaca Maltempo, autostrada A1 Firenze Nord- Roncobilaccio bloccata per neveNella foto: i disagi pèrovocati dalla neve Photo Lo debole/Bianchi - LaPresse 05-02-2015 Florence (Italy)NewsSnow storm on the highway A1 Florence - Roncobilaccio

Mezzi sgombraneve e spandisale sono ancora in azione soprattutto in Campania, Basilicata e Molise, dove le nevicate si sono spostate e intensificate dalla notte scorsa, nonché sulle aree interne o montane in Emilia Romagna e sulla parte orientale della Sardegna. Lo fa sapere, in una nota, l’Anas spiegando che in Campania si registrano intense nevicate nell’Alta Irpinia e nel beneventano e tra la provincia salernitana e lucana. L’Anas consiglia l’uso di catene montate, in particolare su alcuni tratti del Raccordo Autostradale Salerno-Avellino e del Raccordo Autostradale di Benevento. Riaperta al traffico la strada statale 686 di Quarto tra i km 0,000 e 3,000, la bretella di collegamento con la strada statale 7 ‘Quater Domitiana’, chiusa stamani per la presenza di neve e per evitare il passaggio di mezzi pesanti non dotati di catene o pneumatici invernali. In Basilicata, dove si registrano situazioni di maltempo su gran parte del territorio, è garantita la percorribilità della rete stradale Anas, seppur con rallentamenti. In Sardegna si segnalano alcuni rallentamenti sulla strada statale 131 DCN tra Ovilò e San Teodoro e sulla 389 Var e 389 dir B, oltre che nelle zone interne e di montagna. Nel Lazio prosegue l’attività di Anas sul Grande Raccordo Anulare di Roma, sull’Autostrada A91 ‘Roma-Fiumicino’ e sul primo tratto della strada statale 7 ‘Appia’ (zona Roma). In attività 12 mezzi, tra spargisale e sgombraneve, utilizzando circa 120 tonnellate di sale. Tra ieri e oggi, sono state utilizzate nelle stesse arterie ulteriori 60 tonnellate e impiegati altri 42 mezzi. In Emilia Romagna si registrano rallentamenti sulla strada statale 3bis (E45) tra Canili e Ravenna, dove si circola con catene montate o pneumatici invernali. I mezzi pesanti in direzione Roma vengono fermati a Cesena, mentre quelli diretti a Ravenna, che in mattinata venivano fermati a Sansepolcro (AR), vengono ora bloccati a Pierantonio (PG) per evitare incolonnamenti sul tratto toscano. Nelle Marche si registrano lievi rallentamenti sulle strade statali 4, 16, 73 bis, 76, 77 con lievi riflessi sulla circolazione, con mezzi Anas in attività. Al Nord la situazione si è quasi normalizzata. Solo in Piemonte permane la chiusura della strada statale 21 ‘Della Maddalena’ tra Argentera e il confine di Stato. Si ricorda inoltre il divieto di transito per i mezzi pesanti disposto da alcune prefetture, soprattutto nelle Marche e in Abruzzo.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here