MALTEMPO. SCUOLE CHIUSE A BENEVENTO PER TUTTA LA SETTIMANA

1
2353

Il Sindaco di Benevento Clemente Mastella, al termine della riunione del COC di questa mattina che si è tenuta a Palazzo Mosti, ha deciso di chiudere le scuole per tutta la settimana.

“Considerata l’eccezionale ondata di maltempo che sta investendo il nostro Paese e, in particolare, anche il Mezzogiorno, chiedo al ministro dell’Interno se, con proprio decreto, estenda il voto anche alla giornata di lunedì 5 marzo, almeno fino alle ore 14”. E’ l’appello che il sindaco di Benevento Clemente Mastella lancia al ministro Minniti.

  

ARTICOLI CORRELATI


1 COMMENTO

  1. Votare? Nevica e non si vede l’ombra di uno spazzaneve…No proprio verrebbe la voglia di non andare a votare se non altro perché anche se domenica prossima ci sarebbe il sole neve e ghiaccio hanno ulteriormente “spaccato” le strade. Una volta almeno alla vigilia delle elezioni era usanza rattoppare le strade…ora neanche questo si fa. C’è solerzia per tutto …il Benevento Calcio, il Papa, questa e quella manifestazione culturale ma per l’ABC dell’ordinaria amministrazione comunale (strade, trasporti, emergenze maltempo….) non si fa nulla o meno del necessario. E allora ecco che per pochi centimetri di neve si chiudono le scuole e così, strafelici i ragazzi e meno i genitori che devono andare a lavorare, ci si mette l’animo in pace. Nevica dalle nostre parti 2 massimo tre giorni all’anno (non per tutto l’inverno) e c’è tutto il tempo per prepararsi…..Non importa e allora si ha l’impressione che i nostri solerti amministratori ignorino che per il 90% dei comuni mortali neve o non neve c’è l’esigenza di muoversi, di andare a lavorare, di fare la spesa quotidiana, di andare dal medico….No essi come gli dei di Epicuro vivono in un altro mondo gli “spazi intermundia”, non si curano degli affanni dei comuni mortali…e allora i comuni mortali possono tranquillamente e liberamente non curarsi di loro, delegittimandoli, se vogliono, con il non andare a votare…”nevica e le scuole dove si vota sono chiuse”.

LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here