Elezioni. Civica Popolare: “Forza riformista da argine contro ogni deriva populista”

0
43

Qualsiasi programma di rilancio del Paese passa per la valorizzazione delle riforme dei Governi di questa legislatura che ci hanno permesso di passare dalla recessione alla crescita e di ridurre la disoccupazione e la pressione fiscale. Gran parte delle promesse elettorali mirabolanti e irrealistiche del Movimento Cinque Stelle e del centro-destra ci riporterebbero indietro al 2011 e cioè ad un passo dal baratro. Il Paese ha bisogno di una forza politica popolare e riformista che interpreti una cultura politica di saldi principi europeisti rispettosa delle istituzioni e ancorata ai valori della centralità della persona, dell’impresa, del lavoro, della coesione sociale e dell’anima comunitaria della democrazia”. Così Civica Popolare Benevento nell’appello al voto per le elezioni in vista delle elezioni Politiche di domenica 4 marzo.

Una forza politica – proseguono gli esponenti sanniti del partito guidato da Beatrice Lorenzin – che costituisca una credibile barriera, un argine contro ogni deriva populista. Civica Popolare intende essere la risposta seria e coerente della politica all’antipolitica, intende contrapporre la serietà e la concretezza d’azione al populismo, all’estremismo e al qualunquismo che minano le fondamenta culturali della nostra civiltà. È un movimento laicamente ispirato alla tradizione del cattolicesimo democratico e del riformismo che vuole valorizzare la democrazia rappresentativa come migliore forma di democrazia possibile, ampliandone gli istituti di partecipazione e il ruolo dei corpi intermedi, in radicale contrasto ad ogni ipotesi di democrazia diretta che nella storia ha sempre rappresentato l’anticamera delle tirannie.

L’Italia si è avviata verso il sentiero della ripresa, ma ancora molti nodi di fondo rimangono da affrontare e forti sono le preoccupazioni in vista delle elezioni. L’eventualità di uno stallo politico e di un’affermazione significativa delle forze populiste rischia di mettere in discussione la tenuta dell’Italia e di comprometterne l’autorevolezza e la credibilità in campo europeo, rendendo così vano l’impegno per la crescita di questi anni. Anche in ambito europeo va condotta la battaglia per promuovere iniziative che sollecitino gli altri Paesi a riflettere sulla necessità di affrontare i populismi cogliendo la domanda di giustizia, libertà, uguaglianza e di democrazia. È la sfida del nostro tempo correggere i tratti distorsivi della globalizzazione, contrastare un nuovo vento totalitario che soffia in Europa e in tutto l’Occidente. Civica Popolare crede in un’Europa più democratica, più politica e sociale con istituzioni di Governo scelte dai cittadini.

Siamo il partito del ceto medio, della ragionevolezza, della scienza, dell’iniziativa d’impresa, siamo stati fondamentali per la stagione delle riforme e lo saremo nel futuro”

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here