Continuano ad essere sotto organico i Vigili del Fuoco di Benevento

0
245

L’accorato appello del CoNaPo in previsione di un ulteriore diminuzione del numero dei Vigili Beneventani.

Afferma Livio CAVUOTO segretario provinciale del CoNaPo: “Da tempo la nostra OS denuncia la carenza di organico che affligge il Comando Provinciale VVF Benevento”.

La situazione potrebbe acuirsi ulteriormente in seguito ai passaggi di qualifica previsti a breve: se a fronte di un organico teorico di 116 unità Vigili del Fuoco si è di fronte ad una carenza media di circa il 15% tra poco tale carenza potrebbe raggiungere se non superare il 22% circa dell’intero organico dei Vigili del Fuoco di Benevento.

Le ripercussioni per il Dispositivo di Soccorso Tecnico Urgente e la popolazione sono evidenti e nefaste: inevitabili ritardi nei soccorsi dovuti alla scarsità di risorse umane.

Per chi fa emergenza e per chi chiede assistenza in emergenza un ritardo di pochi minuti vuol dire, spesso, la differenza tra il disastro e la salvezza, è una considerazione fin troppo ovvia!

Il ricordo della scorsa stagione estiva e dei picchi dei carichi di lavoro, dovuto all’emergenza incendi, è ancora presente nella memoria di tutti, il tutto fatto senza risparmio da personale sotto organico e con una età media molto alta, come del resto avviene su tutto il territorio nazionale.

La nostra OS intende denunciare con forza tale situazione, ricordando che non si può sempre far affidamento sulla buona sorte! Nel malaugurato caso si debbano affrontare macro emergenze sul nostro territorio le risorse umane che può metter in campo il Comando VVF Benevento sono oggi evidentemente insufficienti.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here