La Giunta ha approvato il riaccertamento dei residui attivi e passivi

0
32

La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Mastella, ha proceduto questo pomeriggio all’approvazione del riaccertamento dei residui attivi e passivi, operazione propedeutica all’approvazione del rendiconto che sarà posta all’ordine del giorno della riunione di Giunta programmata per giovedì 17 maggio.
L’assessore alla Finanze, Maria Carmela Serluca, nel corso della sua relazione ha evidenziato l’esistenza di un avanzo di amministrazione di circa 5 milioni di euro che attesta il recepimento, da parte dell’Amministrazione, dell’invito del Ministero a contenere le spese. Una tendenza, quella della netta riduzione dei costi, che, se dovesse essere confermata nei prossimi anni, dovrebbe portare al rientro dal dissesto prima della fine dell’attuale mandato amministrativo.
Inoltre, nel corso della seduta di questo pomeriggio è stato deciso di chiedere al presidente del Consiglio comunale di fissare per lunedì 21 maggio una nuova seduta dell’assise consiliare in modo da poter approvare l’estensione della convenzione con GESESA SpA, richiesta anche dall’ATO, sia per quanto riguarda il servizio idrico che per quanto attiene la gestione del sistema fognario, ivi compresa la depurazione. Un atto che consentirà, tra l’altro, di ridurre notevolmente i tempi di attuazione del crono programma relativo alla realizzazione del depuratore cittadino.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here