A CERRETO PRESEPIARTE 2018: SABATO 8 DICEMBRE L’INAUGURAZIONE

0
24

I presepi giungeranno da ogni parte d’Italia e anche quest’anno non deluderanno le aspettative gli appassionati di arte presepiale e di ceramica. Sarà inaugurata sabato 8 DICEMBRE alle ore 18:30 presso la Sala Polifunzionale del Museo della Ceramica di Cerreto Sannita l’edizione 2018 di Presepiarte, la mostra-concorso di presepi in ceramica visitabile gratuitamente fino al 6 gennaio 2019. Un appuntamento ormai fisso nel cartellone degli eventi natalizi del Sannio voluto e organizzato dall’Amministrazione Comunale di Cerreto Sannita. Al taglio del nastro seguirà un incontro a più voci che sarà aperto dai saluti dell’assessore al Turismo Giovanna Rubano, delegata della giunta guidata da Giovanni Parente che ha scommesso fin dalla prima edizione sulla forza attrattiva e culturale di Presepiarte, e della dirigente scolastica dell’IIS “Carafa-Giustiniani” Giovanna Caraccio. Seguiranno gli interventi del neo eletto Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria, del prof. Giuseppe Zoschg, Conservatore del Museo della Ceramica e di Ferdinando Creta, direttore dell’Area Archeologica del Teatro Romano di Benevento e del Museo Archeologico del Sannio Caudino. Modererà il convegno la giornalista Paola Cacace.

E non finisce qui. Gli eventi nel prossimo weekend proseguiranno domenica 9 dicembre alle ore 18:00 nella Chiesa Santa Maria di Costantinopoli con l’inaugurazione de “Il Presepe Storico nella terra dei Sanniti”, ideato e realizzato da Lucia Calandro e Domenico Pagano; alle ore 19 previsto invece nell’Auditorium IIS Carafa-Giustiniani l’imperdibile Concerto “Omenaje a Al Di Meola”, a cura degli Hermanos Guitar Trio & Peppe Sannino. Un omaggio al chitarrista cerretese doc, tra i più grandi artisti della chitarra a livello internazionale, a cui proprio l’anno scorso l’amministrazione comunale di Cerreto Sannita ha conferito la cittadinanza onoraria.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here