Morto per infezione, sei medici indagati

La Procura di Benevento ha iscritto sei medici dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli (Napoli) nel registro degli indagati come atto dovuto nell’ambito delle indagini sulla morte di Giulio Monaco, 68 anni, operaio in pensione di Casalnuovo di Napoli, ricoverato d’urgenza nel nosocomio del Napoletano, il 20 agosto scorso, per la rimozione di un ematoma, e deceduto lo scorso 17 dicembre, nel Fatebenefratelli di Benevento, a causa di una grave infezione, dopo avere fatto tappa in diversi ospedali della Campania.
I familiari di Monaco, assistiti dallo Studio 3A, lo scorso 15 settembre, hanno presentato una prima denuncia-querela alla Procura di Napoli, che ha aperto un procedimento. Dopo un secondo esposto gli inquirenti napoletani, per competenza territoriale, hanno trasferito il fascicolo ai colleghi sanniti i quali ipotizzano il reato di omicidio colposo. Il magistrato che sta indagando sulla vicenda ha anche disposto l’esame autoptico sulla salma.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here