Accende braciere e muore soffocato: 54enne suicida a Telese

Ha lasciato una lettera in cui annunciava l’insano gesto. Un 54enne di origini romane, ma residente a Telese Terme da svariati anni, si è chiuso in una stanza dove aveva acceso un braciere, morendo soffocato dal monossido di carbonio.

A far scattare l’allarme i vicini dell’uomo, preoccupati di non vederlo da svariate ore. Sul posto sono accorsi gli agenti della Polizia ed i sanitari, purtroppo non c’è stato nulla da fare per il 54enne.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here