Mastella: “Studenti della Bosco Lucarelli alla Scuola Moscati”. VIDEO

Conferenza stampa nell’aula consiliare di Palazzo Mosti nel corso della quale è stato affrontato il tema della sicurezza delle scuole.
Presenti il Sindaco Mastella, il dirigente dell’USP di Benevento Monica Matano, il Presidente del Consiglio comunale, Luigi De Minico, gli assessori Mario Pasquariello, Rossella Del Prete, Maria Carmela Serluca ed il dirigente del settore Opere Pubbliche Maurizio Perlingieri.
Il Sindaco di Benevento Clemente Mastella ha provato a chiarire il motivo della chiusura di alcune scuole. Intanto, venerdì prossimo ha convocato la deputazione sannita per affrontare i temi della sicurezza infrastrutturale del territorio.

La situazione, dalla ricognizione tecnica, si trova in uno stato emergenziale ed e, quindi, necessario fare dei lavori urgenti.
Il Comune di Benevento ha partecipato a tutti i bandi per finanziare i lavori di adeguamento delle strutture scolastiche.
Abbiamo preparato in Giunta un bando che si rivolge a società ed enti interessate alla realizzazione di strutture.
E’ stato decisivo che gli studenti della Bosco Lucarelli andranno in altri orari a svolgere le proprie attività nella scuola Moscati, la più nuova dal punto di vista strutturale.

Mastella ha anche annunciato la collaborazione con la Trotta bus per rendere meno disagevole il trasferimento degli studenti presso la Moscati.
Impiegheremo un milione di euro che abbiamo recuperato per realizzare i lavori all’edificio dell’ex scuola Moscati in viale Principe di Napoli.
Si tratta di una struttura interessante su più livelli che ci aiuterà a risolvere diversi problemi. La nostra priorità, ha aggiunto Mastella, è quella di adeguare l’edilizia scolastica cittadina. Tutto questo è previsto nel piano delle opere triennali dei lavori pubblici.

Martedì ci occuperemo delle palestre, in particolare della Mazzini. Troveremo una soluzione grazie alla collaborazione di altri Istituti scolastici e dei loro dirigenti.
La dirigente Monica Matano ha comunicato che le dirigenti scolastiche della Bosco Lucarelli e della Moscati  si stanno organizzando in maniera da semplificare nel modo migliore il trasferimento.
Il Dirigente del settore Opere pubbliche Maurizio Perlingieri ha chiarito che il Comune di Benevento ha avviato un percorso di verifica tecnica della sicurezza degli edifici scolastici e non solo, cosa che non era mai stata fatta precedentemente.
Sono due i tipi di indagini verifiche sismiche e  dei carichi verticali (studenti, personale, biblioteche ed altri carichi permanenti).
Le scuole Silvio Pellico e Bosco Lucarelli non hanno rispettato la normativa tecnica del 2003 che riguarda i carichi verticali. Dalle verifiche non si riscontrano pericoli di crollo.
Però è stato necessario sospendere le attività scolastiche per effettuare degli adeguamenti opportuni della struttura.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here