14 MILIONI DI EURO PER I PONTI E VIADOTTI SULLE STRADE PROVINCIALI DEL SANNIO

Sono 13.892.490 gli Euro concessi alla Provincia di Benevento per la messa in sicurezza o la sostituzione di ponti e viadotti con problemi strutturali sulla rete stradale di competenza.

Lo comunica il Presidente Antonio Di Maria che fa riferimento alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto del Ministero delle Infrastrutture di attuazione di una norma riservata alle strade provinciali di cui alla legge n. 126/2020 in materia di rilancio dell’economia.

La somma messa a disposizione della Provincia è pari per l’anno in corso a 4.228.149 Euro, per il 2022 a 5.436.191 Euro e per il 2023 a 4.228.149 Euro: la ripartizione del fondo, secondo gli indirizzi dati al Ministero, è stata fatta sulla base di tre principali criteri: consistenza della rete viaria provinciale ed il suo insistere in area montana, consistenza del parco veicolare circolante e la vulnerabilità rispetto alle azioni naturali lunghezza.

Lo stanziamento di poco meno di 14 milioni di Euro per i ponti e viadotti alla Provincia di Benevento rientra nel contesto delle misure adottate per la messa in sicurezza delle infrastrutture stradali dopo il crollo del ponte autostradale sul Polcevera a Genova il 14 agosto del 2018.

Il monitoraggio straordinario sull’intera rete stradale provinciale sannita, richiesto dallo stesso Ministero, evidenziò alcune criticità presenti sul complesso dei circa 300 tra ponti e viadotti presenti sui 1.300 chilometri di strade.

Il Presidente Di Maria, che ha già dato indirizzi al Settore Tecnico per la predisposizione di tutti gli atti e provvedimenti necessari per avviare la spesa delle risorse assegnate, ha evidenziato, in una dichiarazione, come la dotazione finanziaria concessa dal Ministero delle Infrastrutture può avviare il superamento dei più urgenti e gravi problemi di sicurezza che si registrano sulla rete stradale di competenza. «Siamo ben consapevoli che le risorse finanziarie assegnate dal Ministero con questo Decreto alla Provincia di Benevento per i ponti e viadotti non sono sufficienti rispetto alle carenze strutturali presenti – ha dichiarato Di Maria; ma siamo altrettanto sicuri del fatto che, con le politiche che ci siamo dati in materia di razionalizzazione ed efficientamento della spesa, potremo annoverare a breve risultati tangibili sul tema della sicurezza stradale. Del resto – ha concluso il Presidente della Provincia – molti sono gli interventi già in corso di attuazione su tutta la rete stradale a dimostrazione del fatto che stiamo impiegando tutti i fondi che abbiamo a disposizione per rendere più efficiente una rete che è essenziale per le piccole Aziende che debbono portare con rapidità i loro prodotti di eccellenza sui mercati anche fuori provincia e regione e per gli stessi cittadini che attendono che venga onorato il diritto alla mobilità».

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here