Dissesto, disponibili altri fondi

Ai primi 8 milioni di euro già riscossi, la prossima settimana farà seguito il pagamento di altri tre milioni.Questa ulteriore disponibilità consentirà al Comune di definire un altro corposo numero di posizioni creditorie, continuando così a immettere nel circuito cittadino risorse vitali, recuperando e definendo annosi problemi determinatisi nel periodo antecedente al 1994.(Ascoben 2063)

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here