Palazzo Paolo V, domani sera Roberto Ciotti in concerto

Chitarrista, cantante e compositore, Ciotti inizia la sua carriera musicale, dopo esperienze minori, nel 1970 con i “Blue Morning”, in compagnia del sassofonista Maurizio Giammarco. Dal ’73 al ’77 stringe una lunga e proficua collaborazione con Edoardo Bennato, incidendo in studio e suonando insieme un pò ovunque in Europa, e con Francesco De Gregori. Nel 1978 esce l’album d’esordio “Supergasoline Blues”, a cui seguiranno “Bluesman” (dal vivo al Teatro Cristallo di Milano) nel 1979 e “Rockin’ Blues” nel 1982. L’anno successivo effettua un lungo tour negli Usa con Ginger Baker, ex batterista dei Cream; di rilievo, tra le numerose collaborazioni con bluesmen di oltreoceano, quella con il chitarrista Louisiana Red.Nel 1989 esce “No more blue”. La title-track dell’album verrà utilizzata da Gabriele Salvatores nel film “Marrakesh Express”. Nel 1996 esce “Changes”. Tredici brani di grande impatto tra cui spicca una bellissima versione acustica dell’hendrixiana “Foxy Lady”.L’ultima fatica del chitarrista romano si intitola ‘Walking’, un bel disco che amplia gli orizzonti musicali di Ciotti, con inserimenti dal respiro latino, funk.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here