Lodevole iniziativa dell’ Amministrazione Comunale di Telese Terme (Bn)

guidata dal Sindaco Capasso, che rispolvera un’antica moneta denominata “Obolo campano”, coniata oltre duemila anni dal laborioso popolo dell’ antica città di TELESIA (situata nel limitrofo comune di San Salvatore Telesino) patrocinando alcuni interessanti convegni e una mostra documentaria con la collaborazione dell’ Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’ Esercito da sabato 14 ottobre a sabato 28 ottobre. Importante è la cornice logistica degli eventi, tutti si terranno nelle strutture del Parco Termale del Consorzio Idrotermale di Telese e San Salvatore Telesino quali il Palazzo dei Congressi (2 convegni) e nella Sala dei Goccioloni (mostre); luminari personaggi e diverse Autorità illustreranno l’immenso valore storico e numismatico della rara moneta che fu tanto utile ai conterranei di Gavio Ponzio Telesino. Importante è anche la lista degli Enti che patrocinano le manifestazioni insieme al comune termale organizzatore: Ministero per i Beni Culturali ed AmbientaliRegione CampaniaPresidenza del Consiglio Regione CampaniaProvincia di BeneventoUniversità degli Studi del SannioEnte Provinciale per il Turismo BeneventoUfficio Scolastico Provinciale di BeneventoIstituto Poligrafico e Zecca dello StatoArcheoclub d’ItaliaCon il contributo delle Terme di Telese e della Gesesa (Gestione Servizi Sannio)

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here