DROGA. MALTRATTA I GENITORI PER OTTENERE I SOLDI PER COMPRARE STUPEFACENTI. UN ARRESTO.

I Carabinieri della Stazione di Benevento nelle prime ore della mattinata hanno tratto in arresto, su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal locale Tribunale, P. S. 32enne del luogo, nullafacente e dedito al consumo delle sostanze stupefacenti.

L’arresto costituisce l’epilogo di una triste vicenda iniziata da circa un anno, infatti l’uomo, in virtù del suo stato di tossicodipendenza, per disporre delle somme di denaro per acquistare lo stupefacente, sottoponeva entrambi i genitori di 63 e 57 anni, a minacce ed atti di violenza consistiti anche in lesioni personali e maltrattamenti, con condotta abituale e ponendo in essere reiterati atti di violenza e richieste estorsive finalizzate ad ottenere le somme di denaro dai genitori con la chiara consapevolezza del loro cedimento in quanto tali e del loro amore genitoriale.

L’infelice episodio inoltre ha visto, inoltre, anche l’intervento dei Carabinieri, più volte chiamati dai genitori dell’uomo ormai sfiniti, distrutti e quasi impotenti di fronte all’aggressività del figlio che la droga ha rivoltato contro di loro.

I Carabinieri durante i ripetuti interventi, aldilà del loro dovere, non hanno mancato comunque di far sentire la loro solidarietà e vicinanza ai due disperati genitori, ed hanno minuziosamente riferito il tutto alla Magistratura cristallizzando così il pericolosissimo clima familiare creatosi che di fatto stava stremando i due genitori e mettendo in condizione l’Autorità Giudiziaria di avanzare una richiesta di ordinanza di custodia cautelare, interrompendo così una situazione potenzialmente sfociabile in atti ben più gravi.

Questa mattina, pertanto, intorno alle ore 07,00, l’uomo è stato rintracciato di Carabinieri presso la sua abitazione in via Meomartini dove gli è stato notificato il provvedimento del magistrato che ne disponeva l’arresto e dopo le formalità di rito eseguite nella vicina Caserma, è stato successivamente trasferito alla Casa Circondariale di Benevento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here