TV7 SOS. EMERGENZA IGIENICO-SANITARIA AL RIONE LIBERTA’

Ill presidente dell’associazione IO X Benevento, Giuseppe Schipani, si è recato dapprima in Prefettura per protocollare una richiesta di incontro con S.E il Prefetto per discutere in merito alla questione degrado, sicurezza sociale ed emergenza igienico-sanitaria che viene rilevata al rione libertà. Successivamente, il presidente di Io x BN ha avuto un colloquio telefonico con il presidente della GESESA, Marcello Aversano, al fine di poter fare congiuntamente ai tecnici della GESESA un sopralluogo per verificare la manutenzione e la corretta funzione delle catidoie. Alle 15 i tecnici della GESESA hanno raggiunto il presidente di IO X BN dove è stato possibile riscontrare a via Napoli che mancano i sifoni nelle catidoie e che tutte le bocche di lupo sono completamente aperte. In effetti, le bocche di lupo, furono aperte negli anni scorsi per consentire un maggiore deflusso delle acque piovane che provocavano, prima dei lavori del collettore, allagamenti periodici. Da allora nonsono più state sistemate, consentendo, di fatto, una agiata fuorisciuta dei ratti e un fastidioso cattivo odore.. Per questi motivi, il presidente Schipani, domani mattina si recherà alla GESESA e al Comune per chiedere un’immediata sistemazione delle catidoie evitando il percorso di uscita ai ratti.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here