CALCIO, BENEVENTO-CASERTANA 6-0 MAROTTA (al 16°, 20° e al 42°)-CISSE\’ (49°)-ANGIULLI (79° – 81° )

Il Benevento è sceso in campo con Gori, Pezzi, Mattera, Del Pinto, Lucioni, Lopez,Melara, De Falco, Cissè, Ciciretti e Marotta. In panchina con mister Auteri ci sono: Piscitelli, Petrone, Campanacci, Raimondo, Vitiello, Angiulli, Padella, Mucciante, Mazzarani e Troiani.
Pubblico delle grandi occasioni al Ciro Vigorito. 
Al 1' Conclusione con Cissè, servito da Marotta, Gragnaniello si rifugia in angolo.
Al 4' risponde la Casertana con una conclusione pericolosissima di Matute.
Partita vivace, con rapidi capovolgimenti di gioco. Manovre brillanti da parte delle due squadre
Primo giallo, Marotta ammonito all'8 per gioco falloso.
12' Cissè dai 20 metri, Lopez recupera palla a centrocampo, serve il guineano, controllo e tiro, fuori di poco.
Al 16° GOL. Benevento in vantaggio. Marotta la mette da calcio d'angolo battuto da Ciciretti.

GOL. Ancora Marotta di testa, al 20' ancora su assist di Ciciretti.  2 a 0, ora si fa dura per gli ospiti

Rigore per la Casertana parato dal portiere giallorosso Gori.
Concesso un penalty molto dubbio dall'arbitro al 26' per fallo di Lopez,. Gori compie il miracolo opponendosi a Mancosu

GOL. Tripletta di Marotta, ancora con l'assist di Ciciretti. Questa vola di piede, al minuto 42' Ciciretti scarica in area, Marotta tutto solo trafigge per la terza volta Gragnaniello.

45' senza recupero finisce la prima frazione di gioco. Benevento padrone del campo, gara preparata magistralmente da mister Auteri, per ora non c'è partita, anche il rigore concesso dall'arbitro è apparso ai più molto generoso, e grazie a Gori che oggi festeggia le 200 presenze in giallorosso, la rete del Benevento resta inviolata.

Primo tempo: Benevento 3 casertana 0. Ora l'attesa è per il secondo tempo, dove gli ospiti proveranno a riaprire l'incontro, e i padrono di casa a sfruttare gli spazi che inevitabilmente verranno concessi.
GOL 4-0 per il Benevento. Cissè al 5° della ripresa dopo una prima conclusione di De Falco, la palla arriva al guineano, che entrato in area controlla e lascia partire un diagonale impendibile per gragnaniello, e il poker è servito.
Al 10' primo cambio, esce Mattera per Padella.

17' esce Marotta tra gli applausi, ed entra Angiulli.

Al 18', Cissè con un diagonale sfiora il pokerissimo.
20' contropiede da manuale, Melara per Ciciretti, ancora per Melara, cross sul primo palo per l'accorrente Cissè che prova di prima intenzione, deviazione ed angolo.
Al 21' ammonito Padella, 23' ammonito anche Lopez.
25' Cissè sfiora l'incrocio dei pali con una bomba da fuori.
Al 27' terzo cambio nelle fila giallorosee, esce Cissè anche lui tra gli applausi, al suo posto entra Campagnacci.
Auteri ridisegna le posizioni in campo, con un comodo 4 a 0, schiera un più prudente 3 5 2, con Angiulli a rinforzare la mediana, ed uniche due punte Ciciretti e Campagnacci.
GOL .Manta del Benevento, minuto 32, casertana sbilanciata, campagnacci affonda come il burro la difesa ospite, palla indietro per l' accorrente angiulli che con un piattone serve il pokerissimo.
GOL. 6-0 ancora Angiulli
Ancora un piattone, ancora un assist di Campagnacci, la Casertana non c'è più, difficile riprendersi psicologicamente da una batosta del genere. Probabilmente i falchetti credevano di trovare il Benevento dell'andata, così non è stato, mister Auteri tassello dopo tasselo ha plasmato i suoi ragazzi a sua immagine e somiglianza, le sei reti (finora) non sono casuali, frutto di un lavoro costante, con la vittoria di oggi probabilmente lucioni e compagnia lanciano un segnale inequivocabile al campionato, la strega sarà la squadra da battere per la vittoria finale.
42' la gara volge al termine, poco o nulla da segnalare ancora se non i cori della curva, game, set, incontro, fine.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here