Del Vecchio: “Petriello e Cicchella nella mia Giunta”.

 

Questo pomeriggio presso il comitato elettorale di Benevento Centrale, in viale degli Atlantici, si è tenuta la conferenza stampa pre-ballottaggio del candidato sindaco Raffaele Del Vecchio.

Del Vecchio, dopo aver ringraziato le quasi 18mila persone che lo hanno votato e tutti i candidati che lo hanno appoggiato, non ha risparmiato stoccate nei confronti di chi l’ha definito “un giovanotto senza storia”, il suo avversario Clemente Mastella.

“La vera ambizione di Mastella è quello di occupare un posto a Roma e non di amministrare la nostra città. “, afferma il candidato Del Vecchio, “Il vero fautore della campagna elettorale mastelliana non è il marito, bensì l’ex presidente del consiglio regionale, ovvero sua moglie.”

Il candidato del Partito Democratico ha concluso la conferenza affermando di assumersi personalmente la delega alle Attività Produttive e rendendo noti alcuni nomi di quelli che potrebbero essere i membri della nuova Giunta. Melania Petriello, a cui verrà affidato l’assessorato alla Cultura e Sara Cicchella che si occuperà dell’assessorato ai bambini, istituito dallo stesso Del Vecchio.

Ecco i profili dei due possibili assessori:

Sara Cicchella, trentadue anni, è nata a Benevento e risiede nel capoluogo sannita. Diplomata al Liceo Classico Giannone, a ventiquattro anni si è laureata in Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi “G.d’Annunzio” di Chieti-Pescara. In Abruzzo, nel periodo di studi, ha cominciato a lavorare nel sociale, impegnandosi in comunità terapeutiche residenziali per minori. Si è poi trasferita a Bologna, dove si è specializzata in Psicoterapia
Sistemico-Relazionale presso il Centro Bolognese di Terapia della Famiglia e ha continuato ad operare nel sociale. Da un anno e mezzo è rientrata a Benevento e qui ha aperto il suo studio professionale.  A Sara Cicchella, che si occupa prevalentemente di minori, disabili,
famiglia, Raffaele Del Vecchio, una volta eletto sindaco, affiderà l’incarico di assessore ai Bambini del Comune di Benevento.

Melania Petriello è nata a Benevento, ha studiato Lettere e Filosofia all’Università La Sapienza di Roma. Giornalista e narratrice, si occupa di comunicazione politica, stampa, politiche editoriali e contenuti presso il Parlamento europeo, per il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (Comitato Unicef) e per l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza.  Ha trattato e scritto di emergenze internazionali, diritti, resistenze e periferie. Nel 2012 ha ideato e scritto con altri giornalisti ‘Al mio Paese – Sette vizi. Una sola Italia’, affresco dell’Italia tra cronaca e narrazione. Al mio Paese è poi diventato uno short film diretto da Valerio Vestoso e un’importante produzione targata Teatro Eliseo, per il quale ha curato
numerose produzioni editoriali. Ha ideato e curato la mediapartnership con il programma Piazza Pulita/La7 per il progetto #ioresisto, ha coordinato le lectio magistralis con Dacia Maraini, Valerio Magrelli e Corrado Formigli. Attualmente collabora nella redazione di TV2000. A Melania Petriello, Raffaele Del Vecchio, una volta eletto sindaco, affiderà l’incarico di assessore alla Cultura del Comune di Benevento.

Alessia Tesauro

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here