Del Vecchio: “Un Tavolo Verde con le associazioni agricole per lo sviluppo del settore”

 

“Benevento è uno dei territori italiani a maggior vocazione agricola e la scelta della Regione Campania di comprendere il nostro comune tra la aree rurali intermedie, offre nuove possibilità di rilancio di un comparto colpito duramente dall’alluvione dello scorso ottobre. Da qui l’esigenza di una più forte collaborazione tra istituzioni pubbliche e associazioni di categoria”.

A dichiararlo è il candidato sindaco Raffaele Del Vecchio, che aggiunge: “Da sindaco, istituirò un ‘Tavolo Verde’ capace di riconoscere il giusto protagonismo alle organizzazioni agricole e ai tanti operatori del settore, anche facilitando l’interlocuzione con gli altri livelli istituzionali, a partire dalla Regione e avviando quello che ho già annunciato: la sinergia con l’Università.

Va trovata risposta all’esigenza di promuovere la filiera corta e incentivare le produzioni di qualità, anche ampliando la rete dei mercati contadini cittadini – ho già manifestato l’intento di riportare l’ortofrutticolo a piazza Commestibili – e ricercando accordi con la Grande distribuzione. Potrebbe rivelarsi utile, poi, adottare un regolamento per individuare aree ‘Pollution Free’, cioè libere da coltivazioni che possano derivare dalle tecniche di produzione agricola non biologica, e incoraggiare la pratica degli orti urbani anche avvalendoci delle opportunità legate al nuovo Programma di Sviluppo Rurale (Psr) in relazione all’agricoltura sociale”.

“Questa azione coordinata con gli operatori di settore, se supportata da adeguati strumenti quali ‘marchi ombrello’ e strutture tali da tutelare la qualità e valorizzare la tipicità e la specificità dei prodotti, potrà aprire una nuova strada per lo sviluppo agricolo e agroalimentare”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here