Consiglio Comunale. Chiusolo: “Pepe e De Pierro confusi su nuovo punto odg”

 

I Consiglieri Pepe e De Pierro hanno recentemente contestato l’aggiunta di un nuovo punto all’ordine del giorno del Consiglio comunale del 29 agosto in quanto in violazione del regolamento interno di contabilità.

Stando al Regolamento i consiglieri hanno formalmente ragione, tuttavia, come più volte ribadito in passato, lo stesso risulta essere obsoleto e per questo necessita di un aggiornamento anche in questa parte. A tal fine mi farò personalmente carico chiedendo a tutti i colleghi consiglieri, di maggioranza e di opposizione, di modificarlo.

Ricordo che l’argomento contestato è stato inserito dal Presidente del Consiglio Comunale all’ordine del giorno, previo confronto con il Segretario Generale.

Da amministratori esperti e di lungo corso, quali sono Pepe e De Pierro, ritengo vogliano convenire che derogare al regolamento per deliberare su argomenti urgenti e indifferibili per il bene della collettività, come ad esempio la partecipazione ad un bando regionale la cui scadenza è fissata al 30 agosto p.v., dovrebbe essere un obbligo di ogni Consigliere Comunale.

Aggiungo, inoltre, che il deliberato si rende anche necessario per colmare una lacuna della Giunta precedente che non ha dato seguito, nel rispetto dei tempi dovuti, alla volontà espressa dal Consiglio Comunale con delibera n. 21 del 21.04.2016

Mi permetto infine di osservare, che il Comune di Benevento, tramite un manifesto affisso in città pochi giorni fa, è stato sollecitato ad intervenire con chiarezza, trasparenza ed a rispondere “Presente!” sull’argomento.

La sollecitazione, che sarà forse sfuggita sia all’ex Sindaco che al neo capo gruppo, proveniva da un autorevole esponente del loro partito, il PD, a cui ritengo entrambi facciano ancora riferimento seppur con qualche distinguo.

 

Avv. Mariagrazia Chiusolo – Consigliere comunale Lista Mastella

 

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here