Festa di Sant’Antonio Abate: falò in città

Seguendo un’antichissima tradizione la ricorrenza della festività di Sant’Antonio Abate è stata rinnovata in più punti della città.
Una doppia cerimonia religiosa quest’anno tra la chiesetta dell’Angelo alla fine del Viale degli Atlantici e in San Domenico a piazza Guerrazzi.
Nella chiesetta dell’Angelo nello scorso autunno, per volontà dell’arcivescovo, fu trasferita la statua lignea del Santo e quest’oggi è stata meta dei fedeli della zona e da quanti seguono la celebrazioni delle messe nei giorni festivi.
In Piazza Guerrazzi invece, dopo le celebrazioni religiose della mattina, la benedizione degli animali e la distribuzione dei panini a Km zero voluta da Coldiretti. In serata l’accensione del tradizionale falò.
Falò che hanno coinvolto anche gli abitanti del Rione Libertà, i quali hanno contribuito ad alimentarlo con oggetti da abbandonare in legno e che si è consumato in via Carlo Pisacane, il tutto organizzato dall’Assemblea popolare di Rione Libertà.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here