Calciomercato Serie A. Il Crotone pensa a Puscas

U – Dopo BALE, POGBA e, l’anno scorso, Higuain, toccherà questa estate a Kylian MBAPPÈ il giovanissimo e talentuoso attaccante del Monaco, vincere il premio copertina del mercato 2017. L’Equipe scrive oggi di un summit decisivo tra il giocatore classe ’98 e il club monegasco, a cui sarebbe arrivata una faraonica offerta dal Real (135 mln), ma sul quale c’è anche forte l’interesse del Psg (“Vieni a giocare qui, la tua famiglia è a Parigi. Cosa c’è di più bello che rappresentare la squadra della tua città?”, gli ha mandato a dire il tecnico Unay Emery). Riuscisse nell’intento, forse il club di Nasser Al-Khelafi potrebbe ammorbidirsi su VERRATTI sul quale nelle ultime ore si è fantasticato per un presunto vis-a-vis a Ibiza con Leo Messi. Più modestamente (in fatto di cifre), il mercato italiano annota oggi il continuo pressing della Juve su DOUGLAS COSTA (c’è l’accordo col giocatore, manca quello col Bayern, ma la rivista ‘Kicker’ dà la cosa ormai per fatta), N’ZONZI (il Siviglia vuole sempre 40 mln) e MATIC (Chelsea), mentre si allontanano EMRE CAN (vicino al rinnovo col Liverpool) e ANDRÈ GOMES del Barcellona, nonché ‘pallino’ anche del ds della Roma Monchi. Il quale per il dopo-SALAH (c’è ancora differenza tra domanda e offerta col Liverpool) pensa a JANUZAJ, ex gioiellino dello United reduce da una opaca stagione col Sunderland. A centrocampo, oltre ai soliti tre nomi (SERI, TORREIRA e OZYAKUP) spunta anche il nome di Renato SANCHES, reduce da una non brillantissima stagione col Bayern che sta chiudendo per TOLISSSO. Alberto GILARDINO ha ricevuto un’offerta dalla Cremonese, neopromossa in B, ma il campione del mondo dà la precedenza al Parma, impegnato sabato nella finale playoff di Lega Pro. Il Crotone pensa a PUSCAS, quest’anno a Benevento (ma di proprietà dell’Inter), mentre il Milan dopo i quattro acquisti vuole snellire la rosa: in uscita NIANG, PALETTA (lo vuole il Bologna), KUCKA e LAPADULA. Sul difensore e il centrocampista c’è l’Antalyaspor, mentre i due attaccanti sono monitorati da Torino, Fiorentina, soprattutto se dovessero partire BELOTTI e KALINIC (il Milan non molla la presa ma pensa a BORINI come alternativa low cost) e club di Premier. In casa viola tiene sempre banco il contratto di BERNARDESCHI (sul quale oggi si parla di un interessamento del Barcellona, oltre che di Inter e Juventus): in caso di uscita, il ds Corvino virerebbe su PAVOLETTI, SIMEONE Jr. e, appunto, l’ex Pescara. La Lazio ha scelto il Gomez per il dopo-KEITA ma l’offerta (10 milioni più BERISHA) non soddisfa l’Atalanta che valuta il ‘Papu’ 20 milioni. Il Napoli è sempre alla ricerca di un portiere (pronto a fare il titolare nel caso PEPE REINA dovesse partire) e dopo NETO, SKORUPSKI e LENO ecco uscire fuori il nome di Alex MERET, per il quale però l’Udinese chiede 14 mln. Più facile intanto chiudere per i due esterni di cui si parla da giorni, BERENGUER (Osasuna) e OUNAS (Bordeaux), mentre SARRI vorrebbe anche DE SCIGLIO. Dopo le parole di Monchi su RUDIGER, l’Inter cerca di forzare i tempi per DALBERT e KARSDROP, mentre a centrocampo spunta l’idea BORJA VALERO, ‘pallino’ di Spalletti che lo vedrebbe in un ruolo “alla De Rossi”. In uscita MEDEL e KONDOGBIA ma il prezzo di quest’ultimo (30 mln) per il momento spaventa ogni pretendente. Il Torino cerca di rinforzare la mediana con CASTRO e DONSAH e non perde di vista ZAPATA (che non resterà a Napoli), il Bologna (pronto il rinnovo per DONADONI) vorrebbe far rientrare GIACCHERINI (cercato anche dalla Fiorentina), mentre la Lazio a sorpresa potrebbe rinnovare il contratto a DE VRIJ (con clausola) e a centrocampo per il dopo-BIGLIA continua a cercare il profilo giusto: gli ultimi nomi sono quelli di PRAET (Samp), GONALONS (Lione) e MOUTINHO (Monaco).

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here