“Benevento: maxi furto sventato dalla Polizia ”

Ladri in fuga tra le campagne e massiccia caccia all’uomo: questo è quanto è successo nella tarda serata di ieri, nei pressi della stazione ferroviaria di Porta Rufina.

Le volanti, allertate per la presenza di due vetture sospette, si sono avvicinate alla zona notando subito il cancello della stazione divelto e subito dopo un gruppo di persone che, dopo aver abbandonato un’autovettura Saab scura ed alcuni grossi arnesi da scasso, sono fuggiti lungo i binari.

E’ iniziata così una vera caccia all’uomo in tutta la zona, che ha visto convergere sul posto tutti gli equipaggi disponibili.

Ore di ricerche serrate, ma dei malviventi, aiutati dal buio e dalla vegetazione, nessuna traccia.

Un immediato sopralluogo negli esercizi commerciali attigui, ha permesso di verificare che i ladri avevano effettuato un furto presso il supermercato Barletta di via dei Mulini, riuscendo solo ad asportare delle casse ed un borsello contenente monete, poi abbandonati, dopo esser stati scoperti.

Sul posto anche la Polizia Scientifica che ha eseguito accurati rilievi tecnici nell’esercizio commerciale, sul veicolo e sulla refurtiva abbandonata, per poter identificare gli autori del reato.

Continua incessante l’impegno della Questura nell’ambito del progetto Provincia sicura. Solo negli ultimi giorni centinaia di persone e veicoli controllati nel Capoluogo.

Nel corso dell’attività un cittadino straniero è stato denunciato, per aver rubato dei cellulari all’interno di un centro di accoglienza per migranti, mentre una ventiduenne beneventana è stata segnalata alla locale prefettura, dopo esser stata trovata in possesso di tre grammi di marijuana, nel corso di una perquisizione effettuata dagli uomini della Squadra Mobile, unitamente a quelli della Volante.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here