Emergenza sangue Lazio: l’appello dell’ASL ai cittadini

La Asl di Benevento si adopera per l’emergenza sangue in Lazio. L’azienda sanitaria, accogliendo l’invito diramato dalla Struttura regionale di coordinamento delle attività trasfusionali della Regione Campania, lancia un appello ai propri utenti affinché si rechino nei punti di raccolta a loro più vicini.

In seguito ai casi di Chikungunya provocati da zanzare infette a Roma e Anzio, il Centro Nazionale Sangue e la Regione Lazio hanno infatti deciso di bloccare le donazioni per chi risiede nella Asl 2 di Roma: circa 1.200.000 persone.

“Una decisione – commenta il direttore generale della Asl, Franklin Picker – che ha ripercussioni su tutto il territorio nazionale e che ci chiama a sostenere le difficoltà che sta vivendo il Lazio. Sulla scorta delle indicazioni forniteci dalla Regione, vogliamo lanciare un appello ai cittadini che vivono nel territorio di competenza della Asl di Benevento a recarsi nel punto raccolta loro più vicino supportando la carenza di sangue. Come azienda sanitaria ci adopereremo con tutti i mezzi disponibili per incentivare il numero delle donazioni”.
L’indirizzo internet per scoprire il punto raccolta più vicino è: www.cns.sanita.it/GEOBLOOD.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here